Amgen Biotech Experience al Festival dei due mondi

Giornata dedicata alle "Espressioni multiformi della comunità ABE italiana", con testimonianze di docenti di tutto il paese, dalla Lombardia alla Sicilia.

0
54

Per il terzo anno, al Festival dei due mondi, si rinnova l’appuntamento con Amgen Biotech Experience (ABE), programma educativo internazionale che promuove tra gli studenti delle superiori la formazione nelle discipline STEM: il programma, nell’anno scolastico 2023/2024 appena concluso, ha coinvolto più di 6.200 studenti, in 80 scuole secondarie di 12 regioni.

Dal 2017 In Italia, ABE ha formato quasi 350 docenti in 150 scuole, realizzando attività sperimentali per quasi 21.000 studenti. Il programma, promosso dalla Fondazione Amgen, permette agli studenti di scoprire l’emozione della scoperta scientifica, mettendo a disposizione delle scuole materiali didattici, kit per la ricerca e appositi piani di studio di biologia molecolare con un approccio pratico e coinvolgente.

Al Festival saranno presentate le “Espressioni multiformi della comunità ABE italiana, cioè le esperienze e le riflessioni maturate nelle diverse realtà scolastiche che, grazie alla partnership tra Amgen e ANISN (Associazione Nazionale di Insegnanti di Scienze Naturali), hanno adottato questo innovativo programma formativo.

ABE ha progressivamente creato una comunità “educante” multiforme sempre più estesa e coesa costituita da educatori e scienziati che condividono visione, strategie, operatività. Un modello unico nel panorama Italiano. Sebbene la partnership sia coordinata da ANISN, è aumentato considerevolmente il numero di università, centri di ricerca e società scientifiche attivamente coinvolte in azioni diversificate. La continuità della formazione dei docenti permette loro di appropriarsi di metodologie didattiche, conoscenze concettuali rigorose e expertise nelle attività sperimentali, facendo in modo che i loro studenti possano essere protagonisti di un’autentica esperienza di cosa la scienza è e di come essa funziona.Anna Pascucci, Direttore Amgen Biotech Experience in Italia

La Fondazione Amgen contribuisce in modo attivo alla diffusione della cultura scientifica tra i più giovani anche con altre iniziative: tra queste, la piattaforma multimediale LabXchange, sviluppata in collaborazione con l’Università di Harvard, assicura a studenti di tutto il mondo (100.000 in Italia) la possibilità di accedere gratuitamente a programmi didattici personalizzati, con video esplicativi e simulazioni di laboratorio.

Amgen Scholars, altro importante programma sostenuto dalla Fondazione Amgen, è invece rivolto esclusivamente agli studenti universitari delle facoltà medico-scientifiche e ispirato a criteri selettivi sulla base del merito. Il programma offre a un numero ristretto di studenti o dottorandi l’opportunità di vivere un’esperienza di due mesi all’interno di team di ricerca internazionali, presso le più prestigiose istituzioni universitarie del mondo, con l’obiettivo di contribuire alla crescita di una nuova generazione di ricercatori, sostenendo il percorso formativo dei giovani talenti del mondo biotech. 56 gli studenti italiani che dal 2009 hanno potuto avvalersi di Amgen Scholars.