Il Gruppo Datrix si aggiudica il progetto OrganVision

0
387

Uno degli obiettivi principali del progetto OrganVision è rendere fruibili in tempo reale informazioni sullo sviluppo di organoidi e sulle interazioni tra i tessuti che li formano per svelare le trasformazioni patologiche degli organi e facilitare diagnosi più precoci, soprattutto in ambito oncologico.

Grazie al progetto OrganVision sarà possibile colmare la mancanza di una tecnologia di imaging label-free ad alta risoluzione in tempo reale adatta per gli organoidi. Saranno create quindi nuove opportunità per la ricerca sugli organoidi e per sfruttare le nuove conoscenze acquisite.

Il progetto ha ricevuto il finanziamento di 3,7 milioni di Euro nell’ambito del programma FET Open RIA.

Questo programma coinvolge, insieme a 3rdPlace, sei istituti in Italia, Norvegia, Germania e Spagna.

intelligenza artificiale e microscopia si coniugano nel progetto Organvision per permettere lo studio degli organoidi
intelligenza artificiale e microscopia si coniugano nel progetto Organvision per permettere lo studio degli organoidi

Si tratta del terzo progetto finanziato dall’Unione Europea per il settore Healthcare in cui è impegnata 3rdPlace. L’azienda infatti era già stata selezionata tra i partner del progetto Crimson e del progetto NewMed.

I tre progetti OrganVision, Crimson e NewMed hanno lo scopo di coniugare le potenzialità dell’intelligenza artificiale con applicazioni in ambito medico. Saranno creati nuovi strumenti in grado di dare un forte contributo alla diagnosi più precoce e per quanto possibile preventiva dei tumori.

Il progetto Crimson

Il progetto Crimson, guidato dal Politecnico di Milano, si propone di combinare la spettroscopia vibrazionale con l’analisi dei dati spettroscopici tramite intelligenza artificiale.

Obiettivo del progetto è permettere di ottenere una rapida classificazione di cellule o tessuti con una sensibilità biomolecolare mai raggiunta in precedenza. Il sistema sarà dedicato studio dell’origine cellulare delle malattie per migliorare la diagnosi di tumori e la personalizzazione delle terapie.

Sarà costruito un sistema di microscopia biofotonica di nuova generazione che fornirà mappe quantitative tridimensionali dei compartimenti subcellulari presenti nelle cellule e negli organoidi.

L’elevata velocità di acquisizione dati consentirà l’osservazione dei cambiamenti e delle dinamiche intracellulari e intercellulari mediante imaging time-lapse. Il progetto dimostrerà la capacità di creare immagini all’interno del corpo, realizzando un endoscopio innovativo e applicandolo a campioni di tessuto spesso.

L’Unione Europea ha affidato il progetto Crimson a un consorzio composto da 10 partner provenienti da Italia, Germania, Francia e UK. Per questo progetto sono stati stanziati oltre 5 milioni di Euro.

Il progetto NewMed

NewMed ha l’obiettivo di sviluppare nuove tecniche basate sulla fotonica e sulle nanotecnologie, per la diagnosi e la cura di tumori, malattie cardiache e per aumentare l’efficacia e ridurre gli effetti collaterali della chirurgia addominale.

Il progetto si articola in tre fasi di ricerca:

  • lo sviluppo di microscopi Raman per istopatologia intraoperatoria di lesioni tumorali,
  • lo sviluppo di metodi di imaging in fluorescenza per diagnostica e chirurgia di precisione,
  • la formulazione di nanovettori per il rilascio controllato di farmaci nel cuore malato.

Nel contesto di questo progetto, 3rdPlace lavora su un modello di analisi di immagini medicali mediante deep learning per l’identificazione della presenza di tessuti tumorali.

Il progetto è cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale della Regione Lombardia. È sviluppato in collaborazione con il Politecnico di Milano, l’ospedale Humanitas e altre realtà lombarde.

3rdPlace

3rdPlace, fondata nel 2010, è una delle quattro tech company che compongono il Gruppo Datrix.  È la data-driven tech company del gruppo specializzata nello sviluppo di soluzioni di intelligenza artificiale per data governance, data modeling e data platform. Infatti, 3rdPlace raccoglie, analizza e traduce dati relativi a clienti/utenti in insight, identificazione anomalie, predizioni e opportunità di business, utili a migliorare decisioni, azioni e risultati operativi.

Oltre ai tre progetti europei in ambito Healthcare 3rdPlace ne ha sviluppati in precedenza altri due in ambiti diversi:

  • SSIX, modello di machine learning per predire l’andamento di asset finanziari grazie all’analisi del sentiment degli utenti in Rete, estratto da contesti digitali come Twitter, Facebook o blog di settore,
  • CS-Aware, motore di intelligenza artificiale per identificare ed affrontare rischi di cyber security relativi alla presenza digitale di PA e PMI.

Datrix

Il Gruppo Datrix sviluppa soluzioni proprietarie di augmented analytics per finalità di Marketing, Sales, Investing e Publishing. È inoltre impegnato nella Ricerca & Sviluppo su diversi settori, compreso l’healthcare.

Datrix è stata fondata da tre ex senior manager di Google Italia, orientati a sfruttare il valore dei dati per migliorare le decisioni e il business di qualsiasi azienda.

Il Gruppo sviluppa direttamente tecnologia, software e servizi basati sull’Intelligenza Artificiale, intesa come acceleratore dell’intelligenza umana (AI come Augmented e Actionable Intelligence). Oggi il Gruppo Datrix è formato da 3rdPlace e da altre tre tech company:

  • FinScience, una data-driven fintech company che con l’intelligenza artificiale raccoglie, interpreta e pesa gli alternative data per scopi di monitoraggio e li combina con dati tradizionali per finalità d’investimento,
  • ByTek, la martech company che sviluppa piattaforme basate sull’intelligenza artificiale per search marketing, online advertising & lead generation, CRM & ERP,
  • PaperLit, la tech company specializzata nella trasformazione digitale del publishing, nella distribuzione e monetizzazione dei contenuti via mobile e smart speaker, anche per bran, e nella data monetization.