O la borsa o la vita!

0
59

L’industria farmaceutica è di fronte alla sfida di bilanciare la sostenibilità ambientale con quella economica. L’aumento della consapevolezza e della sensibilità dei consumatori, nonché la spinta delle istituzioni governative (il green deal europeo prevede di raggiungere la neutralità climatica entro il 2050) e finanziarie impongono lo sviluppo di soluzioni produttive e gestionali più rispettose dell’ambiente.

L’aderenza agli obiettivi di sviluppo sostenibile non è solo un imperativo etico, ma anche economico. Le aziende che adottano pratiche sostenibili possono ottenere benefici significativi in termini di reputazione e supporto pubblico, oltre a essere più resilienti e preparate per le sfide future.

Tuttavia, per raggiungere davvero gli obiettivi di sostenibilità è necessario che le aziende adottino un approccio sistemico che coinvolge l’intera organizzazione, dalla scelta dei fornitori e dei materiali, alla produzione, distribuzione e smaltimento dei prodotti.

Per evitare che gli sforzi siano vani o, peggio, scivolino nel greenwashing, come racconta Mario Addis nella sua pharma novel.

SCOPRI LA PHARMA NOVEL