Alfasigma raggiunge un accordo per acquisire il business Jiseleca®

L'azienda biotech Galapagos è pronta a cedere il noto farmaco per una cifra massima di 170 milioni di euro.

0
71

Lo scorso 2 gennaio Alfasigma ha annunciato di aver firmato un accordo con la multinazionale Galapagos per l’acquisizione del business Jiseleca®, nome commerciale del farmaco per il trattamento dell’artrite reumatoide filgotinib.

Commerciato in Europa e Giappone, filgotinib è indicato per il trattamento di adulti con artrite reumatoide da moderata a grave che non possono assumere farmaci antireumatici modificanti la malattia. Un’ulteriore indicazione terapeutica prevede anche l’utilizzo di filgotinib per il trattamento di adulti con colite ulcerosa attiva da moderata a grave che non possono assumere la terapia convenzionale.

I termini dell’accordo

La cifra massima dell’operazione ammonta a 170 milioni di euro, 50 milioni alla chiusura e un massimo di 120 milioni in relazione a specifiche tappe commerciali. Alfasigma inoltre si appresta ad acquisire non solo le autorizzazioni all’immissione in commercio europee e britanniche, ma anche le attività commerciali, mediche e di sviluppo che ruotano attorno al farmaco. Galapagos infatti pagherà fino a 40 milioni di euro entro giugno 2025 proprio per le attività di sviluppo.

Entrano inoltre a far parte dell’acquisizione anche circa 400 dipendenti di Galapagos distribuiti in 14 Paesi. Infine alla conclusione dell’operazione Michele Manto, Chief Commercial Officier in Galapagos, entrerà a far parte di Alfasigma come Chief Commercial Officier Western Europe. Il closing dell’acquisizione dovrebbe avvenire durante il primo trimestre del 2024.

L’accordo segue una lettera di intenti del 30 ottobre 2023. Per Alfasigma si tratta di una mossa strategica di crescita poiché l’acquisizione di Jiseleca® apre diverse nuove prospettive, come espresso dal Presidente dell’azienda, Stefano Golinelli.

Questa operazione rappresenta un importante passo nella nostra strategia di crescita, consentendoci di rafforzare il nostro portafoglio nell’area della gastroenterologia e reumatologia nell’interesse dei nostri pazienti.

Stefano Golinelli, presidente di Alfasigma

Prospettive di crescita

Le prospettive dell’acquisizione spaziano in tre dimensioni. Dal punto di vista dell’attenzione verso i pazienti, Jiseleca® rappresenta un prodotto innovativo e specializzato, che amplia l’offerta di Alfasigma nell’ambito della gastroenterologia. Per quanto riguarda poi la ricerca e sviluppo, l’azienda importerà un nuovo e solido programma di Fase 3 volto a estendere filgotinib a una terza indicazione terapeutica. Infine l’acquisizione potrà portare a una significativa espansione di Alfasigma nei mercati nordeuropei, consolidando al contempo la presenza dell’azienda in quelli dell’Europa meridionale.

Una serie di nuove possibilità che racchiude però anche una sfida: integrare il nuovo business con le attività aziendali senza snaturamenti, come sottolinea Francesco Balestrieri, CEO di Alfasigma.

Nel finalizzare l’accordo con Galapagos siamo pronti a mettere in campo la nostra esperienza per garantire il successo di Jyseleca®. La nostra attenzione ora è rivolta a integrare le attività commerciali, mediche e di sviluppo nel quadro più ampio del nostro gruppo, preservando al contempo le caratteristiche distintive dell’attività. 

Francesco Balestrieri, CEO di Alfasigma.