Sterilizzazione e Pharma

Gammatom è una PMI italiana ma di approccio europeo che compete con le multinazionali di tutto il mondo nel settore dei servizi di irraggiamento con raggi gamma destinati a scopi scientifici e industriali

0
173
gammatom sterilizzaziome

DALLE AZIENDE

Se è vero che la sterilità per alcuni prodotti è un requisito imprescindibile per la tutela della salute del paziente finale, è altrettanto vero che la Pharmacopeia, così come le linee guida tracciate dall’EMA in proposito al come ottenerla nella produzione di un medicinale, sono piuttosto chiare e lasciano poco spazio a interpretazioni. In quest’ottica l’assenza di micro-organismi su un prodotto non può essere semplicemente ottenuta da un test, una verifica a posteriori, ma deve essere il risultato di un processo sicuro, validato e ripetibile, ma soprattutto deve essere possibilmente il frutto di un processo di sterilizzazione terminale. In questo contesto la sterilizzazione con radiazioni ionizzanti è una delle possibili vie e nella flow chart dell’EMA e anche una delle prime opzioni da considerare. 

Come funziona

In genere, chi l’approccia per la prima volta è sorpreso dalla facilità, dal basso costo e soprattutto dalla sicurezza o garanzia del risultato date da questo processo. Una volta superato lo scoglio iniziale della verifica dell’applicabilità delle radiazioni a una determinata molecola – cosa non scontata per la natura stessa della molecola e del processo di cessione energetica che possono portare alla generazione di prodotti di degradazione ma che non si deve intendere come ostacolo definitivo – o che siano semplicemente la diffidenza o la non conoscenza della tecnologia e delle sue applicazioni, diventa in realtà abbastanza facile da qualificare, rapido da portare a termine e assai facile, questa volta, continuare a mantenerne la validità nel tempo. Se a questo aggiungiamo la sua economicità paragonata alle varie che stanno sotto alla voce “costi di produzione” di un API o di un finito rispetto al vantaggio dato dalla garanzia di sterilità che può fornire al prodotto, risulterebbe essere sempre una soluzione apparentemente facile e a portata di mano. Non è forse così? Forse no, cioè, non sempre. Vuoi perché non è sempre scontato che il processo sia applicabile, come già detto, vuoi perché non tutti gli sterilizzatori “worldwide” sono qualificati per il mondo farma, interessati a lavorare con il mondo farma e soprattutto in grado di gestire le particolarità, le sfumature e le personalizzazioni che la sterilizzazione con radiazioni necessita se applicata a un prodotto molto sensibile, al mondo farma appunto. Ma qualcuno esiste, alcune di queste aziende di questo campo per fortuna ci pensano, forse per avere meno concorrenza, forse per etica e per servire un mercato che in genere, alla massa critica degli “irradiation service providers”, non interessa perché difficile, esigente e sicuramente più lento a produrre risultati.

L’azienda

Gammatom, l’azienda comasca specializzata in servizi di irraggiamento con raggi gamma destinati a scopi scientifici ma anche industriali, cresce strategicamente nel mercato nazionale ma anche in quelli internazionali, le sue performances sono dovute alle tecnologie d’avanguardia, innovazione continua, qualità certificata, impegno sociale, rispetto per l’ambiente, tangibile motivazione e capacità di management. Gammatom è italiana ma per valori e convinzione europea, opera con spirito inclusivo; il suo successo è, infatti, anche dovuto alle collaborazioni in corso con Università italiane e Consorzi di studio e adattamento. Un brand identity definito e chiaro evidenzia i valori che sospingono il successo dell’azienda: l’importante valorizzazione delle risorse umane, in prevalenza giovani motivati, il confronto costante con i riferimenti di mercato e l’innovazione tecnologica, un basso turnover, ma anche l’attribuzione di un’importanza strategica verso comunicazione e pubbliche relazioni. Il punto forte Gammatom è stato concentrare i suoi studi sulla personalizzazione del servizio, creandone un efficace valore aggiunto industriale. Infatti, grazie alla capacità di applicare la tecnologia della sterilizzazione su strati molto sottili di materiale, giunge a ridurre sovradosaggi, con la conseguenza di contenere alterazioni chimico fisiche dei prodotti stessi. Questa specificità negli ultimi anni ha attratto clienti di settori industriali trasversali con lo specifico interesse di perfezionare le proprietà di sterilizzazione dei propri prodotti. Produttori di dispositivi medici, materie prime, eccipienti e prodotti finiti del farmaceutico, veterinario e del cosmetico, materiali di laboratorio e confezionamento raggruppano i settori che più richiedono i servizi Gammatom. L’irraggiamento, per esempio, permette di sterilizzare al meglio dispositivi medici, ma anche cosmetici e gran parte di quei prodotti con cui giornalmente entriamo molte volte in contatto. L’azienda ha conquistato il gradimento nel mercato anche per altri valori non secondari nell’esercizio della sua funzione. Piace perché, pur essendo una PMI, è un’azienda integrata nel territorio ove opera avvertendo il dovere e l’importanza di esserci, creando occupazione e facendo parlare di sé e del territorio in modo costruttivo. Attenta alla questione solidale, pensiamo al periodo pandemico in corso, durante la prima fase di lockdown, la scarsità di reperimento delle mascherine la portò a sterilizzare quelle usate al fine di poter essere riutilizzate dai servizi sanitari e di protezione civile, rendendosi così utile alla collettività. 

“Perché eccellenza?”

Gammatom è un’eccellenza per molti motivi. È una PMI privata italiana che ha un solo competitor nazionale. Il settore, considerata la sua particolarità, conta all’incirca 300 aziende in tutto il mondo. I concorrenti sono nella stragrande maggioranza multinazionali ed esser riusciti a conquistare una buona quota di mercato è orgoglio italiano. L’azienda da anni fornisce in tutto il mondo importanti gruppi industriali e multinazionali, farmaceutiche e legate al mondo della cosmesi. Unici e indipendenti, perché è una delle poche società al mondo a operare in maniera indipendente manutenzione, implementazione, modifica e gestione degli impianti. Gammatom ha inoltre un vantaggio dimensionale. Infatti, non essendo troppo grande o piccola, garantisce a parte del Team il tempo d’impiego necessario per dedicarsi alla ricerca delle soluzioni più idonee richieste dal cliente, lasciando quindi che sia il fornitore a conformarsi alle specifiche esigenze cliente e non viceversa. L’azienda affronta con serenità il futuro prossimo, connessa ai mercati valuta con attenzione le complessità economiche in atto e l’evoluzione della globalizzazione, investendo in ricerca, formazione e diversificazione dei mercati di riferimento. Un’eccellenza italiana a cui vale la pena affidarsi.