Brevetto su molecola per la diagnosi del tumore alla prostata acquisito da Itelpharma

L’azienda radiofarmaceutica Itelpharma comunica l'acquisizione della licenza di sfruttamento del brevetto per il nuovo radiotracciante 18F-JK-PSMA-7, un ligando marcato con fluoro-18 che si lega specificamente all’antigene prostatico PSMA

0
639

La multinazionale C-Spect e Itelpharma, per l’area europea di Italia, Spagna, Portogallo, hanno acquisito la licenza di sfruttamento del brevetto per il farmaco 18F-JK-PSMA-7.

La molecola è impiegata nell’attività diagnostica per l’indagine specifica di patologie tumorali correlate alla prostata.

Il Max Planck Innovation Institute di Monaco e l’Università di Colonia sono titolari del brevetto riguardante la recente scoperta della molecola.

Il radiotracciante 18F-JK-PSMA-7

18F-JK-PSMA-7 è un ligando marcato con fluoro-18 che si lega specificamente all’antigene prostatico PSMA.

L’antigene di membrana specifico della prostata (PSMA) è espresso dalla  maggioranza dei tumori della prostata (PCa). Quindi è un target rilevante per l’attività clinica e diagnostica volta all’indagine della patologia. L’uso di agenti di imaging mirati al PSMA ha permesso l’applicazione di sonde PET specifiche per marcatura con PSMA e questo ha migliorato l’accuratezza del rilevamento del tumore PCa e la capacità di accertare la presenza e l’entità della malattia metastatica. Questi agenti hanno permesso prestazioni diagnostiche superiori rispetto alle tecniche alternative, con un valore predittivo positivo calcolato come superiore al 95%.

Il tracciante 18F-JK-PSMA-7 è un candidato promettente per la visualizzazione ad alta qualità di piccole lesioni PSMA-positive.

Le proprietà favorevoli di 18F-JK-PSMA-7 in termini di prestazioni cliniche e radiochimiche sono emerse dagli studi preclinici sul radiofarmaco. Hanno poi trovato conferma in studi pilota, eseguiti su un gruppo di pazienti con cancro alla prostata a verifica dell’effettiva utilità clinica dell’imaging tramite PET / TC. Anche i risultati di questi studi pilota hanno evidenziato l’efficacia di 18F-JK-PSMA-7 nella localizzazione di tali tumori.

Il tracciante sarà presto reso disponibile sul mercato per la ricerca e la sperimentazione.

La sperimentazione clinica potrebbe aprire la strada a un programma di ricerca sperimentale applicata e a studi comparativi volti all’indagine su patologie correlate al cancro prostatico.

Itelpharma

Itelpharma, divisione del gruppo Itel Telecomunicazioni, ha sede a Ruvo di Puglia-Bari. È l’unica azienda di nazionalità italiana del comparto specialistico del radiofarmaco nel Paese. In oltre 10 anni di attività si è specializzata nella produzione e distribuzione di molecole radioattive impiegate nell’attività diagnostica in particolare su malattie oncologiche e neurodegenerative. Vanta collaborazioni con centri di ricerca e università.