Supply Chain Visibility, l’evento dedicato alla filiera del Pharma

Makinglife organizza l'11 aprile in modalità streaming l'evento Supply Chain Visibility, fattore chiave per il successo della filiera del Pharma. Registrazione gratuita.

0
119
Supply chain visibility

Big data, Cloudcomputing, IoT, intelligenza artificiale, machine learning e blockchain: sono queste le nuove tecnologie che supportano la Supply Chain Visibility nel Pharma, contribuendo a implementare nuovi modelli di business e a cambiare il modo di gestire le Operations.

Con l’intento di indagare il contributo di queste tecnologie lungo la catena di fornitura, MakingLife ha organizzato, con il patrocinio di Assoram, un evento dedicato alla filiera farmaceutica, individuando nella Supply Chain Visibility un fattore di successo per una gestione strategica degli aspetti logistici ed operativi.

Il programma dell’evento è ricco di interventi e vede il contributo di diversi attori del settore: l’Osservatorio Blockchain del Politecnico di Milano, numerose aziende che porteranno il proprio contributo attraverso la presentazione di case studies, startup innovative, quali KNOBS di Vincenzo Rana, e relatori di grande esperienza, quali Daniele Marazzi, Michele Palumbo, Luca De Toro e Alfredo Sassi.

Per il programma dettagliato, visita il sito dedicato.

L’appuntamento è per giovedì 11 aprile in streaming: per partecipare è necessario registrarsi compilando il modulo di iscrizione.


Perché parlare di Supply Chain Visibility?

Gli aspetti logistici e operativi sono tradizionalmente il focus su cui sono state sviluppate le catene di fornitura e di approvvigionamento: da sempre pianificare e valutare i flussi di materie prime, di semilavorati e di prodotti finiti movimentati dai siti di produzione ai centri di distribuzione sono fattori cruciali per adattarsi ai cambiamenti e rappresentano la chiave per l’innovazione.

In un settore in continua trasformazione, dove la complessità e la digitalizzazione della Supply Chain aumentano esponenzialmente, il livello di visibilità che un’azienda ha della propria catena di fornitura diventa determinante per decretare il successo o il fallimento delle sue strategie locali e globali.

Implementare un’adeguata Supply Chain Visibility, tracciando materiali e/o prodotti durante il loro trasporto e offrendo una visione chiara e in tempo reale della loro posizione geografica e del loro stato di integrità, consente ai produttori e ai gestori logistici di migliorare il servizio, controllare i costi e minimizzare i rischi. Ciò porta a una filiera più robusta e trasparente, riducendo le interruzioni, prevenendo furti e falsificazioni e ottimizzando l’intero flusso operativo e di dati.