Enrique Häusermann confermato alla presidenza di Egualia

Rinnovati gli organi istituzionali dell'Associazione dei produttori di farmaci equivalenti, biosimilari e Value Added Medicines per il bienno 2022 – 2023

0
339
Vertici di Egualia

Durante l’assemblea di Egualia, – l’associazione dei produttori di farmaci equivalenti, biosimilari e Value Added Medicines – sono stati rinnovati gli organi istituzionali per il biennio 2022 – 2023.

Confermati, con qualche integrazione, tutti i vertici associativi: a guidare l’associazione sarà ancora una volta Enrique Häusermann (Injectalia S.r.l). Lo affiancheranno in consiglio di presidenza, nel ruolo di vicepresidenti, Hubert Puech d’Alissac (Teva Italia S.r.l.) in rappresentanza delle grandi aziende, Cinzia Falasco Volpin (Zentiva Italia S.r.l.), per le medie aziende e Davide Businelli (Lab. Farmacologico Milanese S.r.l.) per le piccole aziende. Vicepresidenti con delega nelle diverse aree di attività dell’associazione sono stati eletti Paolo Angeletti (Salf S.p.A.), per l’area Produzione Industriale e Conto Terzi, Massimiliano Rocchi (Accord Healthcare Italia S.r.l.) per il Canale Ospedale, Fabio Torriglia (Mylan Italia S.r.l. a Viatris company), per il Canale Farmacia e Distribuzione Intermedia, Stefano Collatina (Country Lead di Baxter Italia) per l’Area Biosimilari e Alberto Giraudi (ABC Farmaceutici S.p.A.) per l’Area relazioni istituzionali. Confermato Gualtiero Pasquarelli (Doc generici) come tesoriere dell’associazione. Fanno altresì parte del Consiglio Direttivo: Salvatore Butti (EG), Giuseppe Degrandi (Fresenius Kabi Italia), Enrica Tornielli (Sandoz), Giorgio Oberrauch (Doppel Farmaceutici), Andrea Rottura (Pensa Pharma).

Rinnovati per il biennio 2022-2023 anche i vertici dei due Gruppi autonomi attivi all’interno dell’associazione. Stefano Collatina (Country Lead di Baxter Italia) è stato confermato come coordinatore del Consiglio esecutivo dell’Italian Biosimilars Group – IBG. Vice coordinatori sono stati nominati Eugenio Rossi (Sandoz Business Unit Head Biopharma & Hospital) e Laura Borgna (Mylan – Viatris Hospital care BU and P&MA Director). Geremia Seclì (Medac Pharma) è stato confermato alla guida del Gruppo Value Added Medicines – VAM, con Claudio Bellomo (Mylan Italia S.r.l. – Viatris) come vice coordinatore.