Partecipazione delle farmacie private della Lombardia alla campagna vaccinale anti COVID-19

Per tutto il 2021 si potrà sperimentare l’esecuzione delle immunizzazioni nelle farmacie di comunità lombarde

0
388

Il 25 gennaio 2021, Regione Lombardia ha deliberato la partecipazione delle farmacie private alla campagna vaccinale anti COVID-19 e al completamento della campagna antinfluenzale 2020-2021.

Partecipazione delle farmacie private della Lombardia alla campagna vaccinale anti COVID-19

La partecipazione delle farmacie private della Lombardia alla campagna vaccinale anti COVID-19 è possibile grazie a un accordo siglato con le rappresentanze delle farmacie lombarde, Federfarma Lombardia, Assofarm/Confservizi Lombardia, e con la Federazione degli Ordini dei Farmacisti della Lombardia.

L’accordo recepisce quanto disposto dalla Legge di Bilancio: per tutto il 2021 si potrà sperimentare l’esecuzione delle immunizzazioni nelle farmacie di comunità, anche quella contro la COVID-19, come chiarisce Andrea Mandelli, presidente della FOFI (Federazione Ordini farmacisti Italiani) e della Federazione lombarda. Anche i farmacisti, sotto la supervisione del medico e previa formazione a carico anche della Federazione degli Ordini, potranno praticare l’inoculazione del vaccino.

Annarosa Racca, presidente di Federfarma Lombardia sottolinea che la capillarità territoriale delle farmacie, intese sempre più come farmacie dei servizi, e il rapporto di fiducia con i cittadini le rendono un luogo ideale dove vaccinarsi.